chi mi segue.....

Benvenuti sul mio blog!!!

domenica 24 maggio 2009

Pizze di formaggio-









E' una" ricetta tipica Marchigiana",io sono di Ancona e invece la mia generazioni provenivano,da un paesino vicino ad Ancona ,
Iesi,è una ricetta di almeno 4 o5 generazioni ,la mangiamo a il giorno di pasqua in genere la mia famiglia allora più numerosa di ora,e verso le 10 facevamo la colazione tutti insieme e accadeva solo il giorno di Pasqua ,la pizza si mangia al posto del pane ,con salumi ,vari,uova sodi, frittata con mentrasto.che si trovano ancora a Iesi e io quando vado ,la prendo per continuare le mie tradizioni.... il passo passo lo trovate quì

Ingredienti :
5 uova
150 gr di lievito di birra
250 gr di pecorino romano grattugiato
200 gr di olio Evo
200 gr di pecorino fresco di pecora
7 gr di pepe
8 gr di sale
1 cucchiaio di zucchero
1 tazza di latte fresco circa 200 -250 gr
150 gr di strutto x ungere le teglie oppure stampi a bordi alti
1200 o 1250 gr di farina io uso quella per pizze circa



alla sera prima si mette il lievito ,in una ciotola con latte tiepido mettere tutto il lievito sbriciolato e 1 cucchiaio di zucchero, e farina q.b.per fare un impasto morbido e far lievitare meglio tutta la notte, coperto con un panno. nel frattempo preparare in una ciotola le uova, l'olio, sale pepe
formaggio romano grattugiato mescolare il tutto con la frusta molto bene quando il lievito è ben fiorito preparate la spianatoia mettere la farina fare una bella buca, e piano piano aggiungere
sia il composto e il lievito mescolare molto bene , questo impasto deve essere morbido, se si attacca alle mani ungerle con olio così scorrerà meglio, non aggiungere farina mescolare molto bene come quando si fa la sfoglia eventualmente accertarsi che tagliando la massa , non ci siano buchi vuol dire che la pasta è mescolata bene e quindi è pronto per inserire i pezzi di pecorino fresco coprire l'impasto, sempre tenerlo al caldo perche facendo fare, la 1°lievitatura così viene molto migliore, mentre si aspetta la 1°lievitatura si può ungere le pentole o stampi molto bene
prendere il pecorino fresco , tagliare a tocchetti e ogni impasto
aggiungerne un pò, mescolare e mettere nei stampi deve essere riempite a metà perchè lievitando aumenta molto.
fare la 2° lievitatura e quando a raggiunto il doppio cioè ha raggiunto il bordo della teglia che dovrà essere alta circa 10x20 o 25 poi uno sceglie quelle che ha spennellare con uova sbattute e mettere in forno caldo 180 gradi 60 o 65 minuti fare la prova stecchino, deve essere bene asciutta.


Buon appetito!!







Ps alcune foto non sono bellissime, ma penso che l'idea ve la dia ,
le avevo fatto con il cellulare prima di avere la digitale
Stampa la ricetta

1 commento:

Patty53 ha detto...

Brava Laura!!!Questa è proprio la nostra pizza al formaggio!!!è buonissima.....
La mia ricetta varia un pochino,alcuni ingredienti,spero di farla presto,poi la metto nel blog.......non riesco ad essere veloce come te........