chi mi segue.....

Benvenuti sul mio blog!!!

lunedì 21 dicembre 2009

Pandoro




Si avvicina il Santo Natale , le feste mi rattristano moltissimo,

e per non pensare, ho preso una decisione :preparo i dolci per

le feste, è una ricetta non molto facile , però il risultato è quì bellissimo,

la lavorazione è sfogliata. Forse è il modo di prepararlo,

che dà questo gusto particolare, una sofficità, stupenda.

La ricetta è delle sorelle Simili….Voi non mi crederete

ma è di una bontà eccezionale!!

3052247509_7999dd7b92

il lievitino:

15 gr di lievito

60 gr di acqua tiepida

50 di farina di forza

1 tuorlo

1 cucchiaio di zucchero

sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, lo zucchero, il tuorlo,

e la farina e battere il tutto finchè sarà bene amalgamato,

il composto deve essere liscio , coprire in luogo

tiepido e fare lievitare 1 ora ….

1° impasto

3 gr di lievito

200 gr di farina di forza

30 gr di burro

25 gr di zucchero

2 cucchiai di acqua

1 uovo

aggiungere al lievitino, sciolto in acqua lo zucchero, la farina e l’uovo,

mescolare il tutto molto bene e batterlo vigorosamente, poi aggiungere

il burro a temperatura ambiente ,e continuare a battere finchè

sarà tutto bene amalgamato, coprire deve raddoppiare di volume ,

circa 45 minuti in luogo sempre tiepido….

2° impasto:

100 gr di zucchero

200 gr di farina di forza

2 uova

1 cucchiaino di sale

1 stecca di vaniglia (i semini)

poi per sfogliare 140 gr di burro temperatura ambiente;

Unire al secondo impasto ,le uova, lo zucchero la farina la vaniglia,

e per ultimo il sale e battere il tutto fino che il tutto non sarà bene

amalgamato circa 10 minuti,schiacciare l’impasto ripiegarlo

su se stesso e metterlo in una ciotola unta di burro ,coprire ,

e fare lievitare 1ora e 30 minuti fino che non sarà raddoppiato il volume.

passato questo tempo mettere la ciotola in frigorifero 40 minuti,

poi rovesciare la pasta sulla spianatoia,tirarla con il mattarello

formando un quadrato,distribuite i 140 gr di burro,poi portare

i 4 angoli al centro fissando la pasta al centro, spianare delicatamente

in un rettangolo e ripiegare in 3, riposare la pasta per 20 minuti e

poi spianare di nuovo e ripiegare di nuovo in 3, riposare la pasta

altri 20 minuti,poi tornare a dare una nuova piega, e lasciare riposare

di nuovo , dopo l’ultimo riposo, formare una palla inserendo sotto i

bordi p ruotando un pò sul tavolo con le mani unte di burro.

3052256643_22bf20fd69

prendere lo stampo a stella alto 19-20cm da circa 3 litri unto di burro,

poi ho rivestito tutto lo stampo dopo averlo imburrato, con molta

attenzione , tutto lo stampo con stagnola ,che poi sono tornata ad imburrare,

ho messo la pasta dentro e lasciato lievitare fino chè la cupola uscirà

dal bordo , mettere a cuocere in forno a 170gradi x 15 minuti poi

altri 10 minuti a 160 gradi , prima di toglierlo fare la prova stecchino,

dopo averlo tolto dallo stampo spolverare , con zucchero vanigliato

n.b. durante la lavorazione a sfogliata tutti i riposi vanno in frigorifero

la lievitazione ci vorranno moltissime ore e al caldo

BUON APPETITO!!!!!!

Stampa la ricetta

4 commenti:

Pasquy ha detto...

questo pandoro deve essere davvero buono... dall'aspetto direi che sei riuscita davvero nell'impresa... un abbraccio

Paola ha detto...

Anche se ci siamo incontrate poco... giungo per lasciare i miei migliori auguri di Buone Feste a te e famiglia… con l’occasione un dono natalizio ti aspetta… lo puoi ritirare nel mio scrigno…
Buona giornata e buon inizio settimana… un abbraccio... ciao ciao Paola

Clementina ha detto...

e' UNA FAVOLA! bACI cLEMENTINA

AlessandraLace ha detto...

grande!!!sei un fenomeno!!! tanti auguri per un sereno Natale