chi mi segue.....

Benvenuti sul mio blog!!!

sabato 5 settembre 2009

Acciughe sotto sale


Sono acciughe sotto sale che ho preparato per anni, e lo facevo

in Abruzzo , me le avevano insegnato, le moglie dei

pescatori del porticciolo, quest’anno ne ho preparato soltanto

due chili, non vorrei dimenticare come le preparavo,

e poi questo inverno si possono iniziare a mangiarle

Le pubblico anche quì,dato che non tutte conoscono

l'altro mio blog, e ancora chi le vuole preparare,

fa ancora in tempo :





ingredienti

2 kg di acciughe freschissime

sale grosso iodato




E’ meglio mettersi i guanti usa e getta, poi prendono le acciughe


freschissime, e stringendo vicino la testa si stacca la pesta e



contemporaneamente viene via insieme,anche il suo intestino,



e si mette in una grande ciotola, quando si sono pulite tutte



si aggiunge due o tre pugni di sale grosso, si mescolano e poi


si coprono con un canovaccio e si mette in frigorifero tutta la notte

così si spurgano e tirano fuori il loro sangue ,il giorno dopo




si scolano,si asciugano, si prende un grande vaso si fa uno strato

di sale e uno di acciughe, si va avanti così fino che non è sono



terminate le acciughe,e infine uno bello strato di sale, infine



si mette un peso sopra il sale ,in genere,un falegname

mi ritaglia un cerchio altro 3 cm più piccolo della bocca, del


del vaso quest'anno non ha fatto in tempo e io ho

utilizzando un vaso pieno di acqua va bene ugualmente,


mi raccomando di togliere sempre l'acqua,

p.s. mi raccomando ogni giorno togliere l’acqua che producono

i primi giorni ne fa parecchia poi sempre meno,deve essere

sempre coperte di sale e quindi se volete provare

BUON LAVORO!!!!!!




Stampa la ricetta

11 commenti:

Solidea ha detto...

Grazie per la esauriente e "golosa" descrizione!!! Ci vuole un po' di scuola!

Brad ha detto...

Armanda, tu sei so ingegnoso !
(I never saw or knew how anchovies are prepared)
Bravissima !
Brad

armanda ha detto...

Grazie Solidea (non vorrei fare la maestrina ) ma le cose che so fare ho piacere scriverle così i miei nipotini faranno le mie ricette ( almeno lo spero)un abbraccio
ciao army

@
hello Brad
It would be very nice if you want prepararle.ma you think there is the salt jodato true? and the up if it is not good perhaps, try to prepare 1 kg ahahjahahah

hello Army

Daniela ha detto...

Bravissima Armanda.
Buon week-end Daniela.

Mary ha detto...

Complimenti ..adesso non è che me li vuoi preparare anche a me ????????
per fortuna ho chi me li prepara !

armanda ha detto...

Grazie mie care , cara Mary,

se vuoi te le preparo volentieri, l'importante che poi passi a prenderle, baci

ciao army

Stefania ha detto...

Ho scoperto il tuo blog sono oggi. E' davvero molto bello.
ciao
Stefania

katty ha detto...

bella spiegazione!! ci proverò prima o poi!!! baci e buona domenica!!!

Antonella ha detto...

Ciao Armanda, questo post cade a fagiolo....sono tornata dalle vacanze con un vaso di alici preparate in questo modo, ora sono sul piano della mia cucina e si sono raccomandati di tenerle sempre con il peso sul vaso che è solo coperto da una grossa pietra e di aggiungere sale grosso se necessario.....posso trasferirle in frigo? Oppure posso coprirle? il profumo che rilasciano è abbastanza intenso e ho paura di non sopportarlo :-/
Un bacio

armanda ha detto...

Cara Antonella,

io non lo terrei in cucina ,anche in frigo non va bene ,le dovresti tenere in dispensa . oppure in cantina io ho fatto un sacchetto con la retina, così non va nessun animaletto moscerini e via dicendo,
e poi quando saranno mature le scopri dal sale ,prendi quelli che ti servono e poi ricopri con il sale,spero di essermi spiegata ,altrimenti chiedi pure senza problemi, felice serata baci

ciao army

Antonella ha detto...

Grazie Armanda!
Ho comprato della retina dalla mia fioraia ( quella che usa per le sue composizioni) e ho coperto il vaso.....che dici se appena farà più fresco lo trasferissi nella dispensa che ho sul terrazzo? E' un armadio di alluminio ed essendo esposto a nord-est tra poco tempo non avrà più molto sole.....tra l'altro ho sempre le tende abbassate.
Da come si capisce che sono mature? Parlavi del sale......il mio in effetti, ha assunto un colore scuro......mamma mia...ho una paura di farle andare a male.....pensa che mi avevano consigliato di aggiungere sempre sale grosso e poi acqua, tu invece consigli di toglierla....